Apri il menu principale

ʿAbd Allāh ibn Muhammad (in arabo: ﻋﺒﺪ الله ﺑﻦ محمد‎; La Mecca, ... – La Mecca, ...) è stato il secondo figlio maschio del profeta Maometto.

Sua madre fu Khadija bint Khuwaylid.

Il bimbo - cui Maometto aveva voluto dare il nome del padre che gli era premorto - morì precocemente, a 6 mesi soltanto di vita, quando i suoi genitori avevano già avuto Zaynab, al-Qasim ibn Muhammad, Ruqayya, Umm Kulthūm e Fāṭima.

Il suo corpicino fu inumato nel cimitero di Mecca.

Su di lui non esiste alcuna altra notizia.

BibliografiaModifica

  • Al-Zubayrī, Kitāb nasab Quraysh (Il libro della genealogia dei Quraysh), E. Lévi-Provençal (ed.), Il Cairo, Dār al-Maʿārif, 1951.

Voci correlateModifica