Adamo ed Eva (Hans Baldung Grien)

doppio dipinto a olio su tavola di Hans Baldung Grien
Adamo ed Eva
Hans baldus grien, copia da durer, adamo ed eva.jpg
AutoreHans Baldung Grien
Data1507 circa
Tecnicaolio su tavola
Dimensioniciascuno 212×85 cm
UbicazioneUffizi, Firenze

Adamo ed Eva è un doppio dipinto a olio su tavola (212x85 cm ciascuno) di Hans Baldung Grien, databile al 1520 circa e conservato nella Galleria degli Uffizi a Firenze. Si tratta di una copia dell'Adamo ed Eva di Albrecht Dürer, del 1507 e oggi al Museo del Prado.

StoriaModifica

Le due copie, in stretta connessione con un'altra versione a Magonza, vennero attribuite ad Hans Baldung Grien, il maggior talento tra gli allievi di Dürer, da Von Terey (1894) e Friedländer, venendo poi confermata dalla maggior parte della critica.

Descrizione e stileModifica

L'opera cita fedelmente le tavole di Dürer, con uno stile più asciutto e sbrigativo, aggiungendo alcuni dettagli, come il cervo nella tavola di Adamo e il leone in quella di Eva, nonché altri uccelli, dai valori simbolici legati alla teoria umorale e a varie simbologie. I due corpi nudi, di bellezza ideale, assumono così un connotato più legato alla fragilità del corpo, offrendo così un'interpretazione del tema classico della vanitas.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura