Adriaen de Bie

pittore e incisore fiammingo

Adriaen de Bie (Lier, 1593Lier, giugno 1668) è stato un pittore e incisore fiammingo del periodo barocco, padre del poeta Cornelis de Bie.

Ritratto di Adriaen de Bie compiuto da Lucas Vorsterman per l'Het Gulden Cabinet.

BiografiaModifica

Secondo Houbraken apprese i rudimenti della tecnica pittorica da Wouter Abts, artista di Lier. A 18 anni partì per Parigi, dove studiò per due anni con Rudolf Schoof, pittore di corte di Luigi XIII; da lì partì verso Roma, dove rimase per sei anni. Visitò le maggiori città d'Italia per i tre anni successivi, dipingendo nature morte con gemme preziose e vasellame d'oro e d'argento. Nel 1623 tornò a Brabant, dove dipinse ritratti e decorazioni per la locale chiesa di San Gummarus.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95870535 · ISNI (EN0000 0000 8283 7293 · CERL cnp01227549 · Europeana agent/base/123115 · ULAN (EN500030632 · LCCN (ENno2015126094 · GND (DE141795085 · WorldCat Identities (ENlccn-no2015126094