Apri il menu principale

Adyar

Sobborgo meridionale di Chennai
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Adyar (disambigua).
Adyar
Quartiere
Adyar – Veduta
Localizzazione
StatoIndia India
Stato federatoSeal of Tamil Nadu.jpg Tamil Nadu
DivisioneNon presente
DistrettoChennai
Territorio
Coordinate13°00′22.68″N 80°15′26.64″E / 13.0063°N 80.2574°E13.0063; 80.2574 (Adyar)Coordinate: 13°00′22.68″N 80°15′26.64″E / 13.0063°N 80.2574°E13.0063; 80.2574 (Adyar)
Abitanti
Altre informazioni
Linguelingua Tamil, inglese
Cod. postale600020[1]
Fuso orarioUTC+5:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Adyar
Adyar

Adyar o Adayar è un vasto sobborgo meridionale di Chennai (anticamente Madras) nello stato federato del Tamil Nadu, nel sud-est dell'India. È delimitato dal fiume Adyar a nord, dal canale Buckingham a ovest, dal quartiere Tiruvanmiyur a sud e da quello Besant Nagar a est.

StoriaModifica

Il quartiere prende il nome dal fiume Adyar che scorre lungo i suoi confini settentrionali. Adyar e la vicina Guindy furono usati come terreni di caccia dai funzionari britannici del Forte San Giorgio dal 1680 in poi, sebbene Adyar sia menzionata per la prima volta come sobborgo di Madras solo in una mappa dell'anno 1740, quando gli inglesi acquisirono il villaggio e lo integrarono col Governatorato di Madras.[2]

Adyar ha iniziato ad espandersi rapidamente all'inizio del XX secolo in seguito alla fondazione della sede indiana della Società Teosofica da parte di Madame Blavatsky e del colonnello Olcott nel 1883. Tra le iniziative sorte in seno alla Società, Adyar vide nel 1936 la nascita della Kalakshetra, un'organizzazione culturale volta alla promozione delle arti tradizionali, ad opera della danzatrice Rukmini Devi Arundale.

Il censimento del 1931 registra Adyar come un villaggio zamindari nel distretto di Chengalpattu. Nel 1948 Adyar venne inclusa entro i confini dell'amministrazione di Chennai.

Infrastrutture e trasportiModifica

Adyar è attraversata dalla rete metropolitana di ferrovie sopraelevate Mass Rapid Transit di Chennai, che nel quartiere ha tre stazioni: Kasturbai Nagar, Indira Nagar e Thiruvanmiyur.

Luoghi di interesseModifica

 
La Società Teosofica in una foto d'epoca (1890 circa)
  • Ad Adyar ha la sua sede la Società Teosofica. Il campus, situato sulla riva sud del fiume Adyar, offre un ambiente tranquillo, adatto alla meditazione e allo studio della religione comparata.

Oltre alla sua gamma di attività nell'ambito dell'esoterismo e della spiritualità, l'istituto ha esercitato un'influenza mondiale sulla società, la politica, l'arte e la scienza nel corso della sua storia.

 
Il fiume Adyar nel 1905

NoteModifica

  1. ^ ZIP Code, codice postale, su it.postalcodecountry.com. URL consultato il 18 settembre 2018.
  2. ^ Julie Mariappan e Devparna Acharya, Rebirth of Adyar creek, in Times of India, 22 aprile 2010.
  3. ^ (EN) How urbanisation watered down the natural wealth, in The Hindu, 29 maggio 2007. URL consultato il 18 settembre 2018.
  4. ^ (EN) Death of an estuary, in The Hindu, 12 gennaio 2003. URL consultato il 18 settembre 2018.
  5. ^ (EN) Eco-park may cover all of Adyar Creek, in The Hindu, 31 marzo 2007. URL consultato il 18 settembre 2018.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN155020961 · LCCN (ENnb2004307210 · WorldCat Identities (ENnb2004-307210
  Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'India