Apri il menu principale
Al-Ashraf Khalil
Sultano mamelucco d'Egitto
In carica 1290 –
14 dicembre 1293
Predecessore Qalawun
Successore Al-Nasir Muhammad
Nome completo al-Malik al-Ashraf Salah al-Din Khalil ibn Qalawùn
Nascita Il Cairo, 1262
Morte Kom Turuga, Governatorato di Buhayra, 14 dicembre 1293
Dinastia Bahri
Padre Qalawun
Religione musulmana

al-Ashraf Khalil, nome completo al-Malik al-Ashraf Ṣalāḥ al-Dīn Khalīl ibn Qalāwūn (in arabo: الملك الأشرف صلاح الدين خليل بن قلاوون‎; Il Cairo, 1262Kom Turuga, 14 dicembre 1293), è stato l'ottavo sultano mamelucco d'Egitto, appartenente alla dinastia Bahri, di etnia turca Kipčaki.

Salì al trono nel 1290, alla morte del padre Qalawun, e regnò fino al suo assassinio, avvenuto nel dicembre 1293.

È famoso soprattutto per la vittoria nell'assedio di San Giovanni d'Acri del 1291, che si concluse con la conquista della città, segnando la fine del regno crociato di Gerusalemme.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica