Apri il menu principale

BiografiaModifica

Studiò medicina presso le università di Halle e di Erlangen, dove conseguì il dottorato nel 1778. Dopo la laurea, fece il medico a Dötlingen, e poco dopo si trasferì a Bremen-Vegesack.

Roth è ricordato per le sue influenti pubblicazioni scientifiche, in particolare nel campo della botanica. Le sue ricerche e scritti botanici giunsero all'attenzione di Johann Wolfgang von Goethe (1749-1832), che raccomandò a Roth una posizione nell'istituto botanico dell'Università di Jena.

Due dei suoi scritti migliori furono Tentamen florae germanica (un trattato sulla flora tedesca) e Novae plantarum species praesertim Indiae orientalis (un libro di flora indiana). Quest'ultimo lavoro si basa principalmente su esemplari botanici raccolti dal missionario della Moravia Benjamin Heyne (1770-1819).[1][2]

Il genere botanico Rothia della famiglia delle Fabaceae prende il nome da lui.[3]

Opere principaliModifica

  • Anweisung für Anfänger Pflanzen zum Nutzen und Vergnügen zu sammlen und nach dem Linneischen System zu bestimmen, 1778.[4]
  • Beyträge zur Botanik, 1782–1783
  • Tentamen florae germanicae, 1788–1800
  • Catalecta botanica (con Franz Carl Mertens), 1797–1806
  • Anweisung Pflanzen zum Nutzen und Vergnügen zu sammlen und nach dem Linneischen Systeme zu bestimmen, 1803.[5]
  • Novae plantarum species praesertim Indiae orientalis, 1821.[6]
  • Enumeratio plantarum phaenogamarum in Germania sponte nascentium, 1827
  • Manuale botanicum, 1830

NoteModifica

  1. ^ B. Heyne - Nationaal Herbarium Nederland
  2. ^ Plant Science Bulletin June 1976 Archiviato il 4 gennaio 2013 in Internet Archive. A Publication of the Botanical Society of America, Inc. Volume 22 No. 2
  3. ^ Google Books CRC World Dictionary of Plant Names: Common Names, Scientific Names, Eponyms ... By Umberto Quattrocchi
  4. ^ Bayerische Staatsbibliothek Anweisung für Anfänger Pflanzen zum Nutzen und Vergnügen zu sammlen und nach dem Linneischen System zu bestimmen
  5. ^ Bayerische Staatsbibliothek Anweisung Pflanzen zum Nutzen und Vergnügen zu sammlen und nach dem Linneischen Systeme zu bestimmen
  6. ^ Google Books Novae plantarum species praesertim Indiae orientalis

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Roth è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Albrecht Wilhelm Roth.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autoritàVIAF (EN7816756 · ISNI (EN0000 0000 8087 4429 · LCCN (ENn86813058 · GND (DE104196254 · NLA (EN36292589 · CERL cnp00357886 · WorldCat Identities (ENn86-813058