Aloi de Montbrai

scultore

Aloi de Montbrai (XIV secolo) è uno scultore spagnolo di origini francesi, probabilmente normanne[1].

Aloi de Montbrai, conosciuto anche come Mestre Aloi fu l'architetto di importanti opere come la cattedrale di Gerona e la cattedrale di Tarragona. La sua opera è attestata in Catalogna tra il 1337 e il 1368 e la sua attività professionale si svolse per la Corona d'Aragona e la Catalogna.

Ricevette commissioni dal regnante Pietro IV di Aragona. La prima commissione, documentata nel 1337, è la tomba di sua madre Teresa di Entenza e in seguito gli furono commissionate 19 sculture di conti e di re catalano-aragonesi per il Salón del Tinell nel Palau Reial Major di Barcellona e il pantheon reale del monastero di Poblet che realizzò con lo scultore Jaume Cascalls.

Altre opereModifica

 
AloiMontbrai, Pala d'altare in alabastro, Cattedrale di Tarragona (1368)

NoteModifica

  1. ^ (ES) Marta Crispí, Una obra documentada d'Aloi de Montbrat (PDF), Universitat Internacional de Catalunya. URL consultato il 18 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2011).

BibliografiaModifica

  • La Gran Enciclopèdia en català, Barcellona, Barcelona Edicions 62, 2004, ISBN 84-297-5429-6.
  • José Gaudiol, Cataluña, Publicaciones de la Fundación Juan March, 1974, ISBN 8470750194.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica