Apri il menu principale
Alphonse Nicolas Lonclas

Alphonse Nicolas Lonclas, anche citato come Lonclans (Parigi, 6 dicembre 1836 – dopo il 1921), è stato un operaio francese. Fu una personalità della Comune dei Parigi.

BiografiaModifica

Operaio tornitore su legno, lavorò in una fabbrica di bottoni. Purante l'assedio di Parigi comandò il 73º battaglione della Guardia nazionale e fu delegato al Comitato centrale. Con Fenouillas fondò il comitato rivoluzionario di rue d'Aligre. Costituita la Comune, fu eletto al Consiglio dall'XI arrondissement e sedette alla Commissione militare, dove votò a favore dell'istituzione del Comitato di salute pubblica.

Dopo la Settimana di sangue sfuggì alla repressione delle forze di Versailles rifugiandosi in Svizzera, mentre la corte marziale di Versailles lo condannava a morte in contumacia. Non si conosce il luogo e la data della morte, ma risultava ancora vivo nel 1921.

BibliografiaModifica

  • AA. VV., Dictionnaire biographique du mouvement ouvrier français, sous la direction de J. Maitron, Paris, Éditions sociales, 1971
  • Bernard Noël, Dictionnaire de la Commune, II, Paris, Flammarion, 1978
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie