Apri il menu principale

Altero è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

Indice

VariantiModifica

Origine e diffusioneModifica

Deriva dal nome germanico Althar o Alther[3], composto dalle radici germaniche ald ("anziano", "saggio") e harja ("esercito")[1][2][3]; latinizzato in Auterius[2], è stato probabilmente influenzato in seguito dall'aggettivo medioevale "altero" ("orgoglioso", "superbo")[1], su cui peraltro può in certi casi essere direttamente basato[2].

OnomasticoModifica

Altero è un nome adespota in quanto non esistono santi che lo abbiano portato; l'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre, in occasione di Ognissanti.

PersoneModifica

Variante AltieroModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f La Stella T., p. 20.
  2. ^ a b c d e f Galgani, p. 136.
  3. ^ a b Förstemann, coll. 49, 614.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi