Angelo Pascal

pittore italiano

Angelo Pascal (Torino, 11 agosto 1858Torino, 18 luglio 1888) è stato un pittore italiano.

Nel bosco

BiografiaModifica

Angelo Pascal nacque a Torino, da padre sarto, nell'agosto del 1858,[1] e fu avviato allo studio della matematica e dell'ingegneria. La vocazione artistica prese il sopravvento e lasciata l'università entrò all'Accademia Albertina dove diventò uno degli allievi più brillanti del pittore Andrea Gastaldi.[2]

Iniziò con soggetti storici di ispirazione romantica, per poi trasformarsi in un pittore naturalista e paesaggista. Morì precocemente all'età di 30 anni, il 18 luglio 1888.

NoteModifica

  1. ^ Antonio Stella, Pittura e scultura in Piemonte, 1842-1891, Paravia, Torino 1893, p. 550.
  2. ^ Luigi Mallé, Figurative Art in Piedmont: From the seventeenth century to the nineteenth, Volume 2, F. Casanova, Torino 1972, p. 306.

BibliografiaModifica

  • Antonio Stella, Pittura e scultura in Piemonte, 1842-1891, Paravia, Torino 1893
  • Giuseppe Luigi Marini, Il valore dei dipinti italiani dell'Ottocento e del primo Novecento: l'analisi critica, storica ed economica, Umberto Allemandi, Venezia 2007, p. 650.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN305433808 · Europeana agent/base/143032 · WorldCat Identities (ENviaf-305433808