Antonio de Montesinos

frate domenicano e missionario spagnolo
Antonio Montesinos

Antonio Montesinos (147527 giugno 1540) è stato un missionario e religioso spagnolo.

Conosciuto anche come Antonio de Montesinos, fu un frate dell'Ordine domenicano inviato sull'isola di Hispaniola (ora Repubblica Dominicana e Haiti). Con il sostegno di frate Pedro de Córdoba e della sua comunità domenicana a Santo Domingo, Montesinos è stato il primo europeo a denunciare pubblicamente l'asservimento e il duro trattamento delle popolazioni indigene dell'isola. La sua censura ha avviato una lotta duratura per riformare la condotta spagnola nei confronti di tutti gli indigeni del Nuovo Mondo. Le critiche esplicite di Montesinos hanno influenzato Bartolomé de las Casas a capo del trattamento umano del movimento degli indiani.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN35847286 · ISNI (EN0000 0000 7873 6983 · LCCN (ENn84030550 · GND (DE130055263 · BNF (FRcb16683236z (data) · BNE (ESXX5226476 (data) · CERL cnp00649693 · WorldCat Identities (ENlccn-n84030550
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie