Apri il menu principale
Arbouretum
Arbouretum in concert.jpg
Il gruppo in concerto nel 2011
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereNeopsichedelia
Rock alternativo[1]
Periodo di attività musicale2002 – in attività
EtichettaThrill Jockey
Album pubblicati6

Gli Arbouretum sono un gruppo musicale statunitense nato nel 2002 per opera di Dave Heumann, chitarrista di Baltimora con precedenti esperienze musicali con Will Oldham e Cass McCombs.

Indice

StoriaModifica

Il gruppo esordì nel 2004 con Long Live the Well-Doer, frutto della collaborazione di Heumann con il produttore Rob Girardi ed il batterista David Bergander. Il disco contiene una miscela di alternative country e post rock.[2]

Tre anni più tardi uscì Rites of Uncovering per la Thrill Jockey, dove sono più marcate le influenze del cantautorato rock di artisti come Neil Young e Will Oldham[3]. Tale album è stato registrato da una formazione a quattro elementi: Heumann, Walker David Teret alla chitarra, Mitchell Feldstein alla batteria e Corey Allender al basso.[1]

Ne 2008 Daniel Franz subentrò a Feldstein e Steve Strohmeier a Teret. Con questa formazione la band ha registrato il terzo album Song of the Pearl. Nel 2010 Strohmeier venne sostituito dal tastierista Matthew Pierce, con cui incisero il quarto album The Gathering, ispirato dal Libro Rosso di Carl Gustav Jung.[1]

Dopo un album, Aureola, diviso con gli Hush Arbors il gruppo ha pubblicato a fine 2012 il quinto album ufficiale Coming out of the Fog.

StileModifica

La loro musica rivela influenze folk, rock, psichedelia e blues, sono stati spesso etichettati come gruppo doom folk.[4] Il leader e cantante Heumann ha un timbro di voce che ricorda quella di Richard Thompson.[5]

FormazioneModifica

  • Dave Heumann
  • Corey Allender
  • Matthew Pierce
  • Brian Carey

DiscografiaModifica

AlbumModifica

Split ed EPModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock