Apri il menu principale

Ariane 2

lanciatore appartenente alla famiglia Ariane
Ariane 2
Informazioni
FunzioneLanciatore carichi medi
ProduttoreAérospatiale
Nazione di origineFrancia Francia
Dimensioni
Altezza49,13 m
Diametro3,8 m
Massa215 t
Stadi3
Cronologia dei lanci
Lanci totali6
Successi5
Fallimenti1
Volo conclusivo1º aprile 1989

Ariane 2 è il secondo modello della serie di lanciatori Ariane sviluppati dall'Agenzia Spaziale Europea.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Ariane 2 è basato sul progetto del precedente Ariane 1, ma con motori del primo e secondo stadio potenziati, un terzo stadio più alto e in grado di trasportare una maggior carico utile.

È un razzo a tre stadi:

  • Il primo stadio è fornito di quattro motori a combustibile liquido (della famiglia VIKING) e di due booster a combustibile solido.
  • Il secondo (sempre della famiglia VIKING e il terzo stadio sono equipaggiati con un motore a bipropellente alimentato da N2O4/UDMH

Storia dei lanciModifica

Il primo lancio dell'Ariane 2 avvenne il 30 maggio 1986 e fallì; tutti i lanci successivi si conclusero con successo. Si ebbero solo sei lanci dell'Ariane 2, l'ultimo si svolse il 2 aprile 1989. Curiosamente, il primo lancio del modello successivo, Ariane 3, si svolse il 4 agosto 1984, due anni prima dell'Ariane 2.

Il ridotto numero di lanci degli Ariane 2 e 3 si deve all'arrivo del più potente e versatile Ariane 4.

Questo è un elenco completo di tutte le missioni[1].

Data Codice Carico Esito
30 maggio 1986 V18 INTELSAT V F 14 Avvio motore non riuscito
20 novembre 1987 V20 TV-SAT 1 Immesso in orbita geostazionaria
17 maggio 1988 V23 INTELSAT V F13 Immesso in orbita geostazionaria
27 ottobre 1988 V26 TDF 1 Immesso in orbita geostazionaria
26 gennaio 1989 V28 INTELSAT V F15 Immesso in orbita geostazionaria
1º aprile 1989 V30 TELE-X Immesso in orbita geostazionaria

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica