Apri il menu principale
Arrigo Serato 1900

Arrigo Serato (Bologna, 7 febbraio 1877Roma, 27 dicembre 1948) è stato un violinista italiano.

BiografiaModifica

Figlio del violoncellista Francesco, ha studiato sotto la guida di Francesco Sarti. In gioventù ha vissuto a Berlino, ove ha insegnato al Conservatorio Klindworth-Scharwenka.

Tornato in patria nel 1914, è stato per alcuni anni professore del Conservatorio Santa Cecilia a Roma, nel quale tenne dal 1926 un corso di perfezionamento.[1]

È morto a Roma nel 1948.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Andrea Della Corte, Arrigo Serato, violinista (1877-1948); in appendice: lettere di Busoni a Serato; Siena, Casa editrice Ticci, 1950 [46 pagine]
  • -, voce Serato Arrigo, in Dizionario Enciclopedico Universale della Musica e dei Musicisti (diretto da Alberto Basso), Utet, Torino, Le Biografie, Vol. VII, 1988, p. 231
Controllo di autoritàVIAF (EN22919786 · ISNI (EN0000 0000 1354 5799 · SBN IT\ICCU\CUBV\041266 · GND (DE117466492 · BAV ADV12278552 · WorldCat Identities (EN22919786