Apri il menu principale
Arsa
Zaljev Raše Istra.jpg
StatoCroazia Croazia
Lunghezzacirca 50 km
Portata media12,6 m³/s
Bacino idrografico700 km²
Altitudine sorgente1 000 m s.l.m.
NasceMonte Maggiore (Učka)
SfociaMar Adriatico

L'Arsa (in latino: Arsia e in croato: Raša) è un corso d'acqua a carattere torrentizio che scorre nell'Istria orientale e dà il nome all'omonimo bacino carbonifero, che in passato era denominato bacino dell'Albonese o di Albona.

Il corsoModifica

Nasce alle pendici del monte Maggiore (1396 m s.l.m.) (o Učka, in croato); si dirige verso sud, dove bagna Bogliuno, Valdarsa e dove forma la cosiddetta Piana dell'Arsa, una pianura bonificata durante il fascismo. Curva poi bruscamente verso ovest, scorrendo in una valle molto incassata (Val d'Arsa) per concludere il suo corso nel Mare Adriatico con un ampio estuario.

PortataModifica

La portata media dell'Arsa è piuttosto elevata (12,6 m³/s) per le caratteristiche del fiume, a regime torrentizio (cioè con forti magre estive/invernali e piene a volte rabbiose in autunno (addirittura 1630 m³/s registrati anni or sono).

L'estuarioModifica

L'estuario dell'Arsa è molto particolare e suggestivo; assai largo, è chiamato anche Golfo dell'Arsa perché è molto ampio.

  Portale Croazia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Croazia