Āśrama

(Reindirizzamento da Ashram)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il gruppo musicale, vedi Ashram (gruppo musicale).

Il termine sanscrito Āśrama (devanāgarī आश्रम; adattato in lingua inglese anche come Ashram) indica, nella tradizione indiana un luogo di meditazione e romitaggio[1] da non confondere con le quattro fasi della vita di una persona (ashrama).

Rama, Sita e Lakshmana presso l'ashram del rishi Bharadwaj, da un manoscritto del 1780

Luogo di meditazioneModifica

È un romitaggio dove i saggi (vedi rishi) vivono in pace in mezzo alla natura. I residenti vi eseguono varie forme di pratiche spirituali, di meditazione e di yoga; in alcuni in passato venivano altresì eseguiti sacrifici (yajna), austerità e penitenze. Molti ashram servono pure da scuole residenziali. Oggi il termine viene principalmente usato come riferimento a una comunità formata primariamente per l'innalzamento spirituale dei suoi membri, spesso guidati da un mistico, da un capo religioso o da un maestro spirituale.

NoteModifica

  1. ^ The Concise Oxford Dictionary of World Religions | 1997

Altri progettiModifica