Aviziano di Rouen

sant'Aviziano di Rouen

Vescovo

 
Morte325
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza2 dicembre

Aviziano di Rouen (lat.: Avitianus; ... – 325) è stato un vescovo francese.

BiografiaModifica

Aviziano fu il terzo vescovo di Rouen, succedendo a Mellone nel 314[1]; è il primo di cui si hanno notizie storiche certe, in quanto prese parte al Concilio di Arles[1] assieme a Materno di Colonia[2].

Negli Acta archiepiscoporum Rotomagensium viene ricordato come "beato pontefice dallo spirito onesto, irreprensibile nei modi e attento alla salvezza delle anime di cui era responsabile"[2].

Morto nel 325, fu probabilmente sepolto nella cripta della chiesa di San Gervasio a Rouen. La memoria liturgica è il 2 dicembre.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b (FR) Elisabeth Deniaux, Claude Lorren, Pierre Bauduin e Thomas Jarry, de la conquête romaine à l’arrivée des Vikings, in Éditions Ouest-France (a cura di), La Normandie avant les Normands, Université, Rennes, 2002, p. 319, ISBN 2-7373-1117-9.
  2. ^ a b Richard Allen, « The Acta archiepiscoporum Rotomagensium: study and edition » dans Tabularia « Documents », n° 9, 2009, p. 1-66.
  3. ^ Nominis : Saint Avit