Apri il menu principale
Balder il coraggioso
UniversoUniverso Marvel
Nome orig.Balder the Brave
Lingua orig.Inglese
Alter egoBalder
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.maggio 1964
1ª app. inJourney Into Mistery Vol. 1[1], n. 104
Editore it.Editoriale Corno
app. it.31 agosto 1971
app. it. inIl Mitico Thor n. 11
SessoMaschio
Luogo di nascitaAsgard

in passato[non chiaro]

  • Pietre Norn
PoteriEmissione di raggi di luce

Balder il coraggioso (Balder the Brave), più conosciuto semplicemente come Balder, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua apparizione avviene in Journey into Mystery (vol. 1[1]) n. 104 (maggio 1964).

È ispirato all'omonima divinità norrena.

Biografia del personaggioModifica

A causa di profezie secondo cui la morte di Balder contribuirebbe a far scattare l'avvento del Ragnarok, la distruzione di Asgard e dei suoi abitanti, Odino, signore di Asgard, mandò sua moglie Frigg a renderlo invulnerabile.

Frigg lanciò così un incantesimo per rendere Balder più forte e invulnerabile a qualsiasi cosa. Loki, il dio del male, conosce un incantesimo per renderlo vulnerabile. Balder è stato ucciso durante la fine del Ragnarok da un esercito di arcieri.

Poteri e abilitàModifica

Balder ha diversi attributi fisici sovrumani ed è più forte della media degli Asgardiani. In qualità di Dio del sole e della luce può anche emettere potenti raggi di luce.

NoteModifica

  1. ^ a b Il termine volume è usato in lingua inglese, in questo contesto, per indicare le serie, pertanto Vol. 1 sta per prima serie, Vol. 2 per seconda serie e così via.
  Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics