Basilio di Gerusalemme

patriarca di Gerusalemme
Basilio I
Patriarca di Gerusalemme
Intronizzazione820
Fine patriarcato838
PredecessoreTommaso I
SuccessoreGiovanni VI

Basilio (XVIII secolo838) è stato il patriarca di Gerusalemme tra l'820 e l'838[1][2].

Era un allievo del suo predecessore Tommaso.[1] Nell'836[3] convocò un sinodo a Gerusalemme con i patriarchi di Alessandria e Antiochia e altri vescovi, contro l'iconoclastia[1] e sottoscrisse una lettera all'imperatore Teofilo a favore dell'iconodulia,[1][4] senza sortire effetto.[4]

NoteModifica

  1. ^ a b c d Moshe Gil, p.460.
  2. ^ jerusalem-patriarchate.info.
  3. ^ Nell'ottobre 829 secondo la cronotassi dei Padri Benedettini.
  4. ^ a b PadriBenedettini, p.384.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Apostolic succession, su en.jerusalem-patriarchate.info, Jerusalem Patriarchate official website. URL consultato il 29 luglio 2020.
Controllo di autoritàVIAF (EN10650899 · GND (DE119209586 · CERL cnp00404648 · WorldCat Identities (ENviaf-10650899