Apri il menu principale
Battaglia di Abancay
parte della conquista dell'impero Inca
Data12 luglio 1537
LuogoNei pressi di Abancay, nell'odierno Perù
EsitoNetta vittoria della Nuova Toledo
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
SconosciutiSconosciuti
Perdite
Sconosciute, probabilmente alteSconosciute
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Abancay fu un conflitto combattuto nel 1537 tra la Nuova Castiglia e la Nuova Toledo, nell'ambito della conquista dell'impero Inca.

StoriaModifica

Dopo il crescente successo dell'assedio di Cuzco ed i primi contrasti tra i fratelli Pizarro e gli alleati, gli Almagristas guidati da Diego de Almagro attaccarono l'ex capitale Inca prendendo Hernando Pizarro e Gonzalo Pizarro, ed imprigionandoli entrambi. Francisco Pizarro riuscì a fuggire perdendosi i fratelli più giovani nel tentativo, e viaggiò fino alla Nuova Castiglia mettendo insieme un esercito. La nuova spedizione, guidata da Alonso de Alvarado, si concluse con la netta vittoria delle forze degli Almagristi, lasciando i fratelli Pizarro senza niente. Alvarado fu catturato durante la battaglia, ma riuscì a fuggire insieme a Gonzalo Pizarro, e poco dopo fu rilasciato anche Hernando dietro alla promessa di Francisco di non interferire più nel futuro regno di Almagro. La promessa non venne comunque mantenuta, dato che i fratelli Pizarro ed Alvarado iniziarono a assoldare un nuovo esercito affrontando di nuovo Almagro nella lotta per il potere a Las Salinas.