Bendahara

Bendahara (Jawi: بنداهارا) è una posizione amministrativa dei regni malesi comparabile al visir prima dell'arrivo degli europei nel XIX secolo Un bendahara veniva nominato dal sultano ed era un ruolo ereditario. Il bendahara e il sultano condividevano lo stesso lignaggio. Oggi viene ancora usato nel Brunei dove è conosciuto come Pengiran Bendahara, dove "Pengiran" significa "principe".

Il nero rappresenta il colore ufficiale dei Bendahara.

In alcuni casi il suo ruolo era comparabile a quello del Primo Ministro, ad esempio in Brunei tra il XVI e il XX secolo. Famoso fu Pengiran Muda Hashim.

Compiti del BendaharaModifica

BibliografiaModifica

  • R.O. Windstedt, Bendaharas and Temenggungs, Journal of Malayan Branch of Royal Asiatic Society, Vol X part I, 1932
  • R.O. Windstedt, Early Rulers of Perak, Pahang and Acheh, Journal of Malayan Branch of Royal Asiatic Society, Vol X part I, 1932
  • R.O. Windstedt, A History of Johore, Journal of Malayan Branch of Royal Asiatic Society, Vol X part III, 1932
  • (Tun) Suzana (Tun) Othman, Institusi Bendahara; Permata Melayu yang hilang, 2002, ISBN 983-40566-6-4
  • (Tun) Suzana (Tun) Othman, Tun Seri Lanang: Sejarah dan Warisan Tokoh Melayu Tradisional, 2008, ISBN 978-983-43485-6-4
  • (Tun) Suzana (Tun) Othman, Perang bendahara Pahang, 1857-63: pensejarahan semula menelusi peranan British, 2007, ISBN 978-983-195-282-5

Collegamenti esterniModifica