Billy Murray (cantante)

cantante statunitense

William Thomas Murray, detto Billy (Filadelfia, 25 maggio 1877Jones Beach, 17 agosto 1954), è stato un cantante statunitense, attivo soprattutto nei primi decenni del XX secolo.

William Thomas Murray

La sua caratteristica consisteva in una voce nasale, quasi infantile, ma dotata di una dizione e di un'intonazione impeccabile che lo resero uno degli incisori più prolifici nei primi anni del Novecento. Era soprannominato "L'usignolo di Denver".

Discografia parzialeModifica

Tra le sue canzoni ci sono:

  • "Ain't It Funny What a Difference Just a Few Hours Make"
  • "Alexander's Ragtime Band"
  • "Always Leave Them Laughing When You Say Goodbye"
  • "Any Little Girl, That's a Nice Little Girl, is the Right Little Girl For Me"
  • "At the Moving Picture Ball"
  • "Be My Little Baby Bumble Bee" (insieme ad Ada Jones)
  • "Because I'm Married Now"
  • "Blue Feather" (insieme ad Ada Jones)
  • "Bon Bon Buddy"
  • "Charley, My Boy"
  • "Cheyenne"
  • "Clap Hands! Here Comes Charley!"
  • "College Life"
  • "Come Josephine in My Flying Machine" (insieme ad Ada Jones)
  • "Cordelia Malone"
  • "Cuddle up a Little Closer, Lovey Mine" (insieme ad Ada Jones)
  • "Daddy, Come Home"
  • "Dear Sing Sing"
  • "Dixie" (insieme a Frank Stanley e Ada Jones)
  • "Don't Bring Lulu"
  • "Stumbling"
  • "Tessie"

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN56815561 · ISNI (EN0000 0001 1833 3258 · Europeana agent/base/149645 · LCCN (ENn92047706 · GND (DE119505347 · BNF (FRcb14066578q (data) · J9U (ENHE987007322204505171 · WorldCat Identities (ENlccn-n92047706