Dialetto biscaglino

(Reindirizzamento da Biscaglino (dialetto))
Vizcaíno.png

Il dialetto biscaglino (basco: bizkaiera) è un dialetto[1] della lingua basca. Poiché è parlato non solo in Biscaglia, ma anche in alcune zone limitrofe della Guipúzcoa e della Álava, è anche chiamato dialetto occidentale.

È il dialetto più esteso e anche, assieme al suletino, il più diverso dal basco standard (euskara batua).

CaratteristicheModifica

Dal punto di vista fonologico il biscaglino ha le seguenti caratteristiche:

  • In molte parole la i viene sostituita dalla u (es.: hUri/hiri) e la e in a.
  • L'articolo, reso con -a nella lingua standard, viene reso con -ea. (es: neska/neskEA)
  • Trasformazione di s e z in s e di tz e ts in tz. Questo si verifica anche in molte città del nord della Guipúzcoa.
  • Nei verbi la k si sonorizza in g (es.: jaGi/jaiki)
  • Il gruppo itz diventa tx e il gruppo iz diventa x.
  1. ^ Riconoscendo l'arbitrarietà delle definizioni, nella nomenclatura delle voci viene usato il termine "lingua" se riconosciute tali nelle norme ISO 639-1, 639-2 o 639-3. Per gli altri idiomi viene usato il termine "dialetto".