Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo ingegnere robotico, vedi Bruno Siciliano (ingegnere).
Bruno Siciliano
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 181 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1967
Carriera
Squadre di club1
1958-1960 Botafogo? (?)
1960 Juventus 0 (0)
1960-1961 Lanerossi Vicenza 21 (1)
1961-1962 Venezia 23 (8)
1962-1963 Juventus 12 (4)
1963-1966 Bari 75 (10)
1967 N.Y. Generals 8 (0)
Nazionale
1960 Brasile Brasile 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bruno Carlo Siciliano (Rio de Janeiro, 19 gennaio 1938) è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto calcisticamente nel Botafogo, si mette presto in luce come centravanti veloce e dalle buone doti tecniche ed in virtu' delle sue chiare origini italiane, viene acquistato dalla Juventus in qualità di oriundo.

Giunto in Italia viene immediatamente smistato al Lanerossi Vicenza in prestito dove, pur giocando 21 gare, va in goal solo una volta.

Al termine del campionato 60-61, la Juventus, sempre proprietaria del suo cartellino, lo giudica ancora acerbo le lo concede ancora una volta in prestito, questa volta al Venezia, dove realizza 8 reti in 23 presenze, affermandosi come una ottima seconda punta, veloce e pronta ad andare in goal attraverso rapidi e precisi scambi con i compagni di reparto.

L'anno successivo, pienamente ambientatosi al nostro calcio, la Juventus lo inserisce nella sua rosa dove si alternerà con Nicolè a dare supporto alla prima punta Miranda ed al "cabezon" Sívori.

Al termine della stagione avrà realizzato 4 reti in 12 presenze, risultando più prolifico del pari ruolo Nicolè che con le stesse presenze realizzerà solamente una rete.

Malgrado il discreto risultato i tecnici della Juventus decidono di cederlo definitivamente al neo promosso Bari.

Con i galletti baresi militerà tre stagioni scandite dalla immediata retrocessione in serie B il primo anno, da una imprevista e incredibile retrocessione in serie C il secondo anno ed un grigio, quanto inaspettato, campionato nel girone C della terza serie che vede il Bari a centro classifica con 36 punti.

Nell'estete 1967 venne ingaggiato dagli statunitensi del New York Generals. Con i Generals ottenne il terzo posto della Eastern Division della NPSL, non qualificandosi per la finale della competizione.[1]

NazionaleModifica

L'unica sua presenza in nazionale risale al 1960.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni internazionaliModifica

Juventus: 1963

NoteModifica

  1. ^ North American Soccer League, su Rsssf.com. URL consultato il 30 luglio 2016.

Collegamenti esterniModifica