Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fasolaro/vongolone
800px-Fasolaro.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Bivalvia
Sottoclasse Heterodonta
Ordine Veneroida
Superfamiglia Veneroidea
Famiglia Veneridae
Genere Callista
Specie C. chione
Nomenclatura binomiale
Callista chione
Linnaeus, 1758
Nomi comuni

Fasolaro, fasolara
Cappa liscia
Issolone

Il fasolaro[1], chiamato anche fasolara (Callista chione) è un mollusco bivalve della famiglia dei Veneridae.

Habitat e distribuzioneModifica

Vive infossato su fondali sabbiosi e fangosi, dalle isole britanniche a tutto il mar Mediterraneo.

DescrizioneModifica

Caratterizzata da conchiglia grande e ovale, esternamente lucida e interamente porcellanacea, con margine liscio. Di colore marrone rosato è percorsa da striature concentriche di colore marrone-rossastro e raggi più scuri che partono dall'apice proiettandosi verso il margine. Raggiunge una larghezza di 8–10 cm.

RiproduzioneModifica

La riproduzione avviene nel mese di aprile.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi