Apri il menu principale

Cani da compagnia

cane che viene tenuto in casa per averne una compagnia
(Reindirizzamento da Cane da compagnia)

Un cane da compagnia è un cane, solitamente di piccola taglia, che viene tenuto in casa spesso da persone sole per averne una compagnia.

Indice

Le originiModifica

È probabile che i primi cani, allora del tutto selvatici, si avvicinassero agli accampamenti umani per dare la caccia a topi e altri piccoli animali, oltre che per nutrirsi degli avanzi delle prede dei cacciatori. È poi altrettanto probabile che gli uomini cominciassero a servirsi del fiuto assai sviluppato del cane per cacciare prede comuni cosicché, rendendosi utili a vicenda, uomini e cani in un certo senso ebbero un'evoluzione parallela.

Le prime forme di addomesticamento dell'animale si possono senz'altro ricondurre a quel periodo[senza fonte]. La continua convivenza con l'uomo ha successivamente trasformato il cane da compagno indispensabile per la caccia in un suo fedele e inseparabile amico[senza fonte]. Alcuni cani, come quelli di razza tibetana o cinese, hanno invece vissuto fin dalle origini accanto agli imperatori e ad altri personaggi di alto rango, che li consideravano doni degli dèi o loro accompagnatori.

Oggi i cani da compagnia, come ad esempio il chihuahua, hanno un vero attaccamento per il padrone e sono affettuosissimi[senza fonte]. Si adattano con facilità a vivere in appartamento, data la loro esigua dimensione.

ClassificazioneModifica

Secondo la classificazione effettuata dalla Fédération Cynologique Internationale (F.C.I.) le razze canine si suddividono in 10 gruppi e i cani da compagnia appartengono al 9º gruppo che a sua volta comprende 12 sezioni:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani