Carlo Grossi

compositore italiano

Carlo Grossi (Vicenza ?, 1634 circa – Venezia, 1688) è stato un compositore italiano.

BiografiaModifica

Nacque probabilmente a Vicenza intorno all'anno 1634 circa. Fu un compositore italiano attivo in varie città italiane e straniere (da ricordare Innsbruck, Vienna e probabilmente anche Dresda) come maestro di cappella. Scrisse molte musiche anche di notevole varietà, oltre che quantità, che toccano tutti i generi. Sua particolare predilezione la musica vocale sacra (un certo successo lo ebbero i 4 libri di Concerti ecclesiastici), ma anche profana (portata alla comicità e alla satira) senza tralasciare il teatro.

Nel 1659 l'opera Romilda ebbe la prima assoluta a Vicenza e nel 1669 Artaxerses, ovvero L'Ormonda costante con il libretto di Aurelio Aureli al Teatro Santi Giovanni e Paolo di Venezia.

LavoriModifica

  • Concerti eccleseastici Op. 1 (1657)
  • Sonate Op. 3
  • Moderne Melodie: a voce sola: con due, trè, quattro, e cinque stromenti, e partitura per l'organo Op. 8 (Bologna, Giacomo Monti, 1676)
  • Currite pastores con 5 stromenti
  • Cantata ebraica in dialogo (Modena, 1681)
  • Il divertimento di Grandi, musiche da camera ò per sevicio di tavola… Op. 9 (Antwerpen, 1681)

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2684719 · ISNI (EN0000 0001 0948 7474 · Europeana agent/base/105622 · LCCN (ENno95047976 · GND (DE104362383 · BNF (FRcb14408299s (data) · CERL cnp00370247 · WorldCat Identities (ENlccn-no95047976
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie