Carmelo Spitaleri

politico italiano
Carmelo Spitaleri

Presidente della
Provincia di Trapani
Durata mandato 1994 –
1998
Predecessore Mario Barbara
Successore Giulia Adamo

Dati generali
Partito politico Verdi

Carmelo Spitaleri (Erice, 5 dicembre 1949) è un politico italiano. È stato il primo presidente della provincia di Trapani eletto direttamente dai cittadini.

BiografiaModifica

Giornalista pubblicista, aveva diretto RTC[1], la TV locale trapanese, dove lavorava Mauro Rostagno, ucciso nel 1988 a Lenzi, una contrada di Valderice.

Nel 1989 divenne consigliere provinciale per i Verdi. Nel giugno 1994 fu candidato a presidente della Provincia regionale di Trapani, per i Verdi, e fu eletto dopo il ballottaggio con il candidato di Forza Italia, Maniscalco Inturretta. In quella veste fu anche presidente della Azienda Provinciale Turismo di Trapani[2]. In consiglio provinciale il centro sinistra non aveva la maggioranza, ma lui seppe guidare la sua giunta senza cedere a eccessivi vincoli di schieramento.

Nel 1998 non si ricandidò, anche per i molti no dei partiti del centro sinistra[3] , e si trasferì per lavoro a Roma al Ministero dell'Ambiente, presso la Segreteria del Ministro Edo Ronchi.

Dal 2001 si è occupato di Energie Rinnovabili, quale responsabile dei Programmi Nazionali del Ministero dell'Ambiente[4]. Dal 2006 al 2008 è stato nella segreteria tecnica del Ministro dell'Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio[5].

NoteModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie