Apri il menu principale
Casa Quaroni
Casa Quaroni.jpg
La facciata
Localizzazione
StatoItalia Italia
Divisione 1Piemonte
LocalitàNovara
IndirizzoBaluardo Quintino Sella n° 28
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1905-1907
Inaugurazione1907
StileLiberty
Usoabitativo
Piani2
Realizzazione
IngegnereRosina
ProprietarioFamiglia Quaroni
CommittenteFamiglia Ugazio

Casa Quaroni è una palazzina di Novara che sorge sul Baluardo Quintino Sella, n° 28, e costituisce uno degli esempi più emblematici del Liberty novarese.

Indice

StoriaModifica

 
Il loggiato interno

La progettazione dell'edificio venne commissionata dalla famiglia Ugazio all'ing. Rosina il quale, nell'elaborazione stilistica dell'edificio, subì le influenze dell'architetto viennese Otto Koloman Wagner cui era legato da stretti legami di parentela.

I lavori di costruzione iniziarono verosimilmente nel 1905 e terminarono nel 1907, come testimonia un bassorilievo posto sulla facciata in vicolo S. Chiara. La famiglia Quaroni, di cui oggi l'edificio porta il nome, entrò in possesso dell'immobile nei primi anni '30 del XX° sec. conservandone la proprietà sino ad oggi.

Descrizione del palazzoModifica

 
La grande finestra hortiana

I motivi floreali rappresentano lo stilema dominante di questo edificio e sono presenti su entrambe le facciate (Baluardo Quintino Sella e vicolo S. Chiara) in un continuo rincorrersi ed intrecciarsi.

 
Il lucernario

Il fiore prescelto e stilizzato in vari formati è la rosa, distaccandosi quindi dal tradizionale giaggiolo simbolo del Liberty stesso e creando una variante estetica particolare nel suo genere. I motivi floreali disseminati sulle facciate proseguono anche internamente sui soffitti finemente stuccati di entrambi i piani. Tutte le fusioni degli arredi metallici quali le balaustre, le inferiate e il grande loggiato che si affaccia sulla corte interna esprimono la plasticità e la raffinatezza tipiche dell'Art Nouveau.

Suggestioni floreali trovano espressione anche nella vetrata arabescata e nel grande lucernario, posti a gettare luce sullo scalone in marmo che collega internamente i due piani.

 
Lo scalone interno

BibliografiaModifica

  • NOVARA, Guida storico artistica, STAMPA CLUB;
  • NOVARA nel NOVECENTO, Mario Finotti, Consorzio Mutue;
  • PROVINCIA DI NOVARA, guida turistica e atlante stradale, Assessorato al Turismo, LEGENDA.

Collegamenti esterniModifica