Apri il menu principale
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Si indica come cascata ischemica una reazione a catena tipica di stati patologici.

FisiologiaModifica

Quando le cellule cerebrali coinvolte da un ictus muoiono, liberano sostanze chimiche. Queste ultime provocano la cascata ischemica. Tale reazione a catena danneggia le cellule nervose dell'area circostante la zona ischemica. L'apporto di sangue in quest'area non è bloccato del tutto, ma appare seriamente compromesso. Le cellule della zona ischemica, senza un pronto intervento, sono destinate a morire. Il tempo a disposizione per il salvataggio di queste cellule è di sei ore (finestra terapeutica).

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina