Casilda de Silva

nobildonna spagnola
Casilda de Silva
Marchesa di Santa Cruz de Mudela
Arms counts portalegre.jpg
In carica 1956 –
2008
Predecessore Mariano de Silva-Bazán
Successore Álvaro Fernández-Villaverde
Nome completo Casilda de Silva y Fernández de Henestrosa
Altri titoli Duchessa di San Mauro
Duchessa di San Carlos
Marchesa del Viso
Marchesa del Villasor
Contessa di Carvajal
Marchesa di Arcicóllar
Contessa di San Martín de Hoyos
Nascita Madrid, 3 aprile 1914
Morte Madrid, 5 gennaio 2008
Sepoltura Palazzo de los Hornillos
Dinastia Casa de Silva
Padre Mariano de Silva-Bazán
Madre Casilda Fernández de Henestrosa
Consorte José de Fernández-Villaverde

Casilda de Silva, marchesa di Santa Cruz, (in spagnolo: Casilda de Silva y Fernández de Henestrosa) (Madrid, 3 aprile 1914Madrid, 5 gennaio 2008), è stata una nobildonna spagnola.

BiografiaModifica

Era la figlia di Mariano de Silva-Bazán, e di sua moglie, Casilda Fernández de Henestrosa.

MatrimonioModifica

Sposò, il 26 dicembre 1942, José de Fernández-Villaverde, ambasciatore spagnolo a Londra. Ebbero quattro figli:

  • Álvaro Fernández-Villaverde (1943)
  • Casilda de Fernández-Villaverde (1945)
  • José Carlos de Fernández-Villaverde (1945)
  • Rafael de Fernández-Villaverde (1949)

Nel 1944 suo padre passò a suo fratello Álvaro il titolo di Marchese del Viso e Marchese de Villasor, ma morì pochi mesi dopo e i suoi titoli passarono a lei, in quanto il padre non aveva eredi maschi, diventando erede della Casa de Fernández de Henestrosa.

Nel 1945 morì il padre e Casilda ereditò tutti i titoli. Nel 1951 morì la nonna e gli successe al ducato di San Carlos.

Quando il figlio Álvaro divenne maggiorenne, Casilda gli concesse il titolo di Marchese del Viso.

L'11 settembre 1951 ereditò dalla bisnonna il titolo di Contessa di Carvajal. Nel 1987 alla morte della madre ereditò il titolo di Duchessa di San Mauro.

MorteModifica

Morì il 5 gennaio 2008 a Madrid.

OnorificenzeModifica

Onorificenze spagnoleModifica

  Dama di Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica
  Dama di Gran Croce al merito navale (Spagna)
  Dama di Gran Croce dell'Ordine della beneficenza

BibliografiaModifica

  • Javier Baeza Valero (2008 - 2009) III estudio sobre: Casas nobles de España
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie