Cattedrale di Belfort

Cattedrale di San Cristoforo
Cathédrale Saint-Christophe
Kathedrale St. Christophe Belfort.jpg
StatoFrancia Francia
RegioneBorgogna-Franca Contea
LocalitàBelfort
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareSan Cristoforo
Diocesi Belfort-Montbéliard
Stile architettonicoclassico
Inizio costruzione1727
Completamento1750

Coordinate: 47°38′19″N 6°51′50″E / 47.638611°N 6.863889°E47.638611; 6.863889

La cattedrale di San Cristoforo (in francese: cathédrale Saint-Christophe de Belfort) è il principale luogo di culto cattolico di Belfort, nel dipartimento del territorio di Belfort. La chiesa, cattedrale della diocesi di Belfort-Montbéliard, è monumento storico di Francia dal 1930.

StoriaModifica

La cattedrale fu costruita dal 1727 al 1750 come chiesa abbaziale dall'imprenditore Henri Schuller, La cava di pietra arenaria rosa di Offemont, a tre chilometri da Belfort, forniva la pietra necessaria. Il 16 ottobre 1727 il prevosto del collegio Jean-Claude Noblat, delegato di Sua Altezza Grimaldi, ha proceduto a benedire la terra e la prima pietra dell'edificio. L'abbazia fu aperta al culto nel 1750, ma non fu completata fino al 1845, data di costruzione della torre sud. L'edificio è classificato come monumento storico nel 1930. La chiesa fu eretta come cattedrale nel 1979 durante la creazione della diocesi di Belfort-Montbéliard.

Altri progettiModifica

 
Cattedrale di Belfort (vista interna)

Collegamenti esterniModifica