Cattura di Cristo (van Dyck Madrid)

dipinto di Antoon van Dyck conservato nel Museo del Prado di Madrid
La cattura di Cristo
Anthonis van Dyck 007.jpg
AutoreAntoon van Dyck
Data1620
Tecnicaolio su tela
Dimensioni344×249 cm
UbicazioneMuseo del Prado, Madrid

La Cattura di Cristo è un dipinto a olio su tela di Antoon van Dyck custodito nel Museo del Prado di Madrid.

Dell'episodio della cattura di Cristo van Dyck dipinse tre versioni, con poche differenze l'una con l'altra; le altre due sono conservate a Bristol e a Minneapolis. Il momento immortalato dal pittore è quello, narrato nel Vangelo di Giovanni, in cui Giuda sta per dare un bacio a Gesù, proprio mentre un suo complice sta per mettere un cappio al suo collo. La scena è affollata, ambientata nell'orto degli ulivi di notte.

BibliografiaModifica

  • Gian Pietro Bellori, Vite de' pittori, scultori e architecti moderni, Torino, Einaudi, 1976.
  • Didier Bodart, Van Dyck, Prato, Giunti, 1997.
  • Christopher Brown, Antonie Van Dyck 1599-1641, Milano, RCS Libri, 1999, ISBN 88-17-86060-3.
  • Justus Müller Hofstede, Van Dyck, Milano, Rizzoli/Skira, 2004.
  • Stefano Zuffi, Il Barocco, Verona, Mondadori, 2004.

Voci correlateModifica

  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura