Apri il menu principale
Celson Hi-Fi Records
StatoItalia Italia
Fondazione1948
Fondata daWalter Guertler
Sede principaleMilano
SettoreMusicale
ProdottiPop

La Celson Hi-Fi Records è stata una casa discografica italiana fondata nel 1948 da Walter Guertler ed attiva fino agli anni sessanta, dopo essere stata assorbita dal gruppo SAAR Records nel 1958.[1][2]

Indice

StoriaModifica

Walter Guertler entrò nel mondo discografico nel 1947, fondando (insieme al fratello) l'etichetta Celson ed iniziando la pubblicazione di dischi a 78 giri di jazz e musica classica.

Nel 1951 i due fondarono un'altra piccola etichetta preesistente, la Music, che, agli inizi del 1958, venne assorbita assieme alla prima in una nuova società recentemente fondata da Walter Guertler, la SAAR (Società Articoli Acustici Riprodotti), con sede a Milano in viale di Porta Vercellina 14. In quell'occasione venne creata una nuova etichetta, la Jolly, a cui seguì qualche anno dopo la Joker.

Tra gli artisti che la Celson pubblicò sono da ricordare jazzisti come Chet Baker e Thelonious Monk e i complessi I Ribelli e I Romans.

DiscografiaModifica

Per la datazione ci siamo basati sull'etichetta del disco, o sul vinile o, infine, sulla copertina, qualora nessuno di questi elementi avesse una datazione, ci siamo basati sulla numerazione del catalogo, se esistenti, abbiamo riportato oltre all'anno il mese e il giorno (quest'ultimo dato si trova, a volte, stampato sul vinile).

78 giriModifica

LPModifica

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
LPQ 25000 1958 Thelonious Monk Thelonious Monk
LPQ 25005 1959 Chet Baker Chet Baker Sings and Plays

Singoli 7"Modifica

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli
QB 8006 1960 Roberto Sanni Lasciamoci/Bambina
QB 8008 1960 Roberto Sanni e I Solitari Pezzettini di bikini/Ah! Ah! Ah! Ridi
QB 8009 1960 Caterina Villalba Sognandoti/Io vivo
QB 8011 1960 Caterina Villalba Annibale/Cammina
QB 8012 1961 Roberto Sanni e Caterina Villalba Alta tensione/È bello vivere
QB 8013 1961 Roby Guareschi e Caterina Villalba Rosetta/Dolce metà
QB 8015 1961 Roby Guareschi Ti rompo il muso pupa/Tango amaro
QB 8017 1961 Roby Guareschi La grana/Peccato
QB 8018 1961 Bruno & His Brunos La biondina in gondoleta/Western style (Piombo rovente)
QB 8019 1961 Roberto Sanni Piccolo indiano/Forse
QB 8020 1961 Bruno Clair Baba baciami/I'm An Hold Cowhand
QB 8024 1961 Bruno & His Brunos Midngiht Sun/Too Much Chianti
QB 8025 1961 Roby Guareschi Tango assassino/Sbronzo
QB 8026 1961 Roby Guareschi Judy/Io tu e la mela
QB 8027 1961 I Dandies Color settembre/Angustia
QB 8028 1961 I Dandies Come in questo momento/Noche De Ronda
QB 8029 1961 Bruno & His Brunos Italian Theme/Pepe
QB 8030 1961 I Ribelli Red River Valley/Ciu ciu
QB 8031 1961 I Ribelli Enrico VIII/200 all'ora
QB 8032 1961 Roberto Sanni Non sei un'avventura/Running Bear
QB 8033 1961 Caterina Villalba Come è bello illudersi/Tre gocce di pianto
QB 8034 1961 Piero Polidori Cha cha cha delle streghe/Non mi piace sognarti
QB 8036 1961 I Romans My love is dead/Non vuoi ballare il twist
QB 8037 1961 Roberto Sanni Christine/Io parto per Calcutta
QB 8038 1961 Elide Suligoj Nadie/Quaranta notti di luna piena
QB 8041 1961 I Romans La tua mano/Nani e pigmei
QB 8042 1961 Giancarlo Maria Longo Angelo mio/Al fondo della strada
QB 8044 1961 Totò Savio e il suo complesso Balla con me/Good Night My Baby
QB 8047 1961 Dandies (canta Giorgio) La boa/Senora
QB 8049 1961 Caterina Villalba Non mi dire di no/Tre gocce di pianto
QB 8050 1962 Caterina Villalba Ballata della tromba/Melody
QB 8053 1962 I Dandies (canta Fabian) Chiudi il ballo con me/Linda
QB 8054 1962 I Romans Habibi twist/Basta un pensiero
QB 8055 1962 I Dandies Nosotros/Un attimo ancora
QB 8056 1962 I Dandies Tutte come te/El Guajro

NoteModifica

  1. ^ Mario De Luigi, L'industria discografica in Italia, edizioni Lato Side, Roma, 1982
  2. ^ Mario De Luigi, Storia dell'industria fonografica in Italia, edizioni Musica e Dischi, Milano, 2008

BibliografiaModifica

  • Mario De Luigi, L'industria discografica in Italia, edizioni Lato Side, Roma, 1982
  • Mario De Luigi, Storia dell'industria fonografica in Italia, edizioni Musica e Dischi, Milano, 2008

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica