Centro vasomotore

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Nella formazione reticolare, a livello del bulbo, è situato il centro vasomotore che, insieme al centro cardiaco e al centro respiratorio, hanno la funzione di regolare la pressione arteriosa agendo sulla contrazione della muscolatura liscia dei vasi. Nel caso in cui i chemocettori percepiscano un aumento nella concentrazione di anidiride carbonica, il centro vasomotore stimola il sistema nervoso simpatico a causare vasocostrizione, se invece i livelli di anidride carbonica percepiti sono bassi, il centro vasomotore causa vasodilatazione.

È costituito da due aree, con funzione opposta:

  • Area depressoria: localizzata caudalmente (CVLM - Caudal Ventral Lateral Medulla)
  • Area pressoria: localizzata rostralmente (RVLM - Rostral Ventral Lateral Medulla)

La clonidina, un farmaco simpaticomimetico alfa-2 agonista, stimola i recettori adrenergici situati nel centro vasomotore, determinando l'abbassamento della pressione sanguigna. La clonidina infatti viene utilizzata come farmaco anti-ipertensivo.

BibliografiaModifica

  • Anastasi et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006.
  • Boron, Boulpapel, Fisiologia medica, Edra, 2018.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 40720