Ceramica almagra

ceramica neolitica spagnola

La ceramica almagra è un tipo di ceramica rossa rinvenuta in alcuni siti archeologici, databili al periodo neolitico, della Spagna meridionale.[1]

Cenni storiciModifica

Nel VI millennio a.C. l'Andalusia venne raggiunta dai primi agricoltori che importarono oltre a varie specie di animali anche le prime tecniche di lavorazione della ceramica[1]. La loro origine è incerta benché una provenienza nord africana sia probabile. Il neolitico andaluso influenzò anche altre aree come il Portogallo meridionale, area geografica dove le prime tombe a dolmen furono costruite intorno al 4800 a.C..

NoteModifica