Apri il menu principale

Chiuso è un termine utilizzato in araldica per indicare un attributo di mani, corone, elmi, porte; non del volo degli uccelli

Si usa anche per i libri. Quando il termine si riferisce a edifici, indica che la porta - visibile - è di smalto diverso. Se l'apertura è di smalto diverso ma la porta non è visibile si usa il termine aperto.

BibliografiaModifica

  • "Vocabolario araldico ufficiale", a cura di Antonio Manno – edito a Roma nel 1907.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica