Ciso

re di Argo nella mitologia greca
Ciso
Nome orig.Κεῖσος
SessoMaschio
Luogo di nascitaArgo
ProfessioneRe di Argo

Ciso (in greco antico: Κεῖσος, Keisos) è una personaggio della mitologia greca. Fu un re di Argo[1].

GenealogiaModifica

Figlio di Temeno[2], fu padre di Medone[1], Marone[3] e Flia[4].

MitologiaModifica

Così come fecero i suoi fratelli, anche Ciso non condivise la decisione del padre di concedere i suoi affetti a sua sorella Irneto ed a suo marito Deifonte[2][5] e per questo motivo complottarono contro di loro e Ciso, in qualità di figlio maggiore prese il potere[1].

Dopo la sua morte fu succeduto dal figlio Medone[6].

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia, II, 19.1e2, su theoi.com. URL consultato il 20 agosto 2019.
  2. ^ a b (EN) Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia, II, 28.3 e seguenti, su theoi.com. URL consultato il 20 agosto 2019.
  3. ^ Teofilo di Antiochia, Apologia ad Autolico, 2, 7
  4. ^ (EN) Pausania il Periegeta, Periegesi della Grecia, II, 12.6, su theoi.com. URL consultato il 20 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Apollodoro, Biblioteca, II, 8.5, su theoi.com. URL consultato il 20 agosto 2019.
  6. ^ Strabone, Geografia, 389; 481
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca