Apri il menu principale

Clara Vincenzi

cantante italiana
Clara Vincenzi
Sanremo 1956.jpg
Palcoscenico del Festival di Sanremo 1956: Clara Vincenzi è la prima a destra
NazionalitàItalia Italia
GenerePop
Periodo di attività musicale1956 – 1957
EtichettaCetra

Clara Vincenzi (Mantova, 14 agosto 1934) è una cantante italiana.

Conobbe la notorietà nel 1956, partecipando in gara al Festival di Sanremo con quattro brani. Dopo breve tempo, tuttavia, abbandonò la carriera musicale.

BiografiaModifica

Sorella del calciatore Guido Vincenzi, terzino dell'Inter, fu una dei sei giovani, ed unici, partecipanti al Festival di Sanremo 1956, vincitori del "Concorso per Voci Nuove" indetto dalla RAI in vista della manifestazione canora.[1]

Al Festival la Vincenzi porta quattro canzoni ovvero Il trenino di latta verde, Lui e lei, Anima gemella (con Gianni Marzocchi) e Sogni d'or (con Franca Raimondi), ma nessuna di esse ebbe accesso alla finale.

Nel 1957 incide Il tigrotto successivamente pubblica il brano Dice la coccinella. Lasciò presto l'attività artistica, per dedicarsi alla vita familiare. [2]

DiscografiaModifica

EpModifica

  • 1956 Lucia e Tobia/Il trenino del destino/Il trenino di latta verde/Lui e lei
  • 1956 6º Festival di Sanremo 1956 - (Anima gemella)

45 giriModifica

  • 1956 Moby Dick/Fermata d'autobus
  • 1957 Il tigrotto/Non è un addio

NoteModifica

BibliografiaModifica