Collegio dei consultori

Il collegio dei consultori è un organismo diocesano, introdotto dal Codice di Diritto Canonico (can. 502), che affianca nell'amministrazione economica della diocesi il Vescovo che, per alcune scelte di particolare rilevanza, ha bisogno del suo consenso.

Esso, in caso di sede vacante, nomina l'amministratore diocesano.

È composto da sacerdoti (6/12)[non chiaro] scelti liberamente dal vescovo tra quelli del Consiglio presbiterale.