Colt M1900

pistola semiautomatica statunitense
Colt M1900
Pistol, Colt, US, M1900 (10193159136).jpg
Tipopistola semiautomatica
OrigineUSA
Produzione
ProgettistaJohn Browning
voci di armi presenti su Wikipedia

Colt M1900 è una pistola semi-automatica calibro 38 introdotta dalla Colt Manufacturing Company a cavallo del XX secolo. Ha anche segnato l'introduzione del calibro .38 ACP, con il quale l'arma è camerata (da non confondere con il più corto .380 ACP), ed è stata anche la prima pistola della storia ad utilizzare il funzionamento a rinculo per lo sparo dei proiettili.[1]

È stata sviluppata dai precedenti prototipi di John Browning alla fine degli anni 90 dell'Ottocento. L'esercito degli Stati Uniti ha testato il progetto contro altre pistole semiautomatiche dei produttori europei, e ha adottato alcune versioni in prova. Anche l'M1900 e le varie varianti sono state messe in vendita nel mercato civile. Tra le figlie di quest'arma c'erano il modello M1902 in variante sportiva e militare, M1903 Pocket (solo nei modelli .38 ACP, il modello ACP32 aveva un design diverso) e la M1905 che introdusse la cartuccia ACP .45. Le successive modifiche e migliorie del 1909 e successivi eliminarono il collegamento del barilotto anteriore, sostituito da una più semplice boccola, per diventare la famosa pistola M1911.[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Chief of Ordnance, Annual Reports of the War Department, Fiscal Year Ended June 30, 1900, Report of the Chief of Ordnance, Washington, DC, Government Printing Office,, pp. 177–188.
  2. ^ (EN) S.P. Fjestad, Blue Book of Gun Values, 26ª ed., Blue Book Publications, ISBN 1-886768-55-2.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Armi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di armi