Commelinales

ordine di angiosperme monocotiledoni
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Commelinales
Flor - Quintana Roo - México.jpg
Tradescantia pallida
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Monocotiledoni
(clade) Commelinidi
Ordine Commelinales
Mirb. ex Bercht. & J.Presl, 1820
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Commelinales
Dumort., 1829
Famiglie

Commelinales Mirb. ex Bercht. & J.Presl, 1820 è un ordine di piante angiosperme monocotiledoni.[1]

DescrizioneModifica

Le piante di questo ordine condividono alcune sinapomorfie, come la mancanza di associazioni micorriziche e la presenza di rafidi tappetali.

Stime sull'evoluzione delle Comminales sono molto diverse, ma la maggior parte indica un'origine e una diversificazione avvenuta tra la metà e la fine del Cretaceo. A seconda dei metodi utilizzati, gli studi indicano un periodo di origine che varia tra 123 e 73 milioni di anni fa e una diversificazione all'interno del gruppo che inizia tra 110 e 66 milioni di anni fa. I parenti più prossimi all'ordine si trovano nell'ordine Zingiberales, che include tra le altre piante zenzero, banano, cardamomo[2].

TassonomiaModifica

Secondo il sistema di classificazione filogenetica APG IV, l'ordine comprende cinque famiglie[1]:

L'ordine complessivamente comprende oltre 800 specie, suddivise in circa 70 generi; la maggior parte delle specie è inclusa nella famiglia Commelinaceae.

Il Sistema Cronquist del 1981, che non era basato su dati molecolari, poneva l'ordine nella sottoclasse Commelinidae della classe Liliopsida e includeva le famiglie Commelinaceae, Mayacaceae, Rapateaceae e Xyridaceae.[3] Ora è noto che queste famiglie sono solo lontanamente imparentate tra di loro.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) The Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the ordines and families of flowering plants: APG IV, in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 181, n. 1, 2016, pp. 1–20.
  2. ^ Stevens, P. F. (2001 onwards). Angiosperm Phylogeny Website. Version 9, November 2011.
  3. ^ (EN) Cronquist A., An integrated system of classification of flowering plants, New York, Columbia University Press, 1981, ISBN 9780231038805.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica