Apri il menu principale

Il Consiglio privato della Regina per il Canada (Queen's Privy Council, abbreviato in "QPC", oppure Her Majesty's Privy Council in lingua inglese, o Conseil privé de la Reine pour le Canada, abbreviato in "CPR" in lingua francese, a volte conosciuto semplicemente come Consiglio privato o Privy Council,[1]) è un'istituzione del governo del Canada.

L'istituzione venne creata con la costituzione del 1867 con il compito di consigliare il sovrano e il governatore generale che lo rappresenta nelle decisioni riguardanti l'amministrazione dello Stato e gli affari costituzionali. I suoi membri sono nominati a vita dal governatore generale e possono essere da lui revocati.

Il suo ruolo nel governo del Canada è oggi puramente simbolico.

Su indicazione del primo ministro, il governatore generale nomina i ministri di ogni nuovo governo e il primo ministro può inoltre raccomandare la nomina di persone come speciale onore. Ne fanno dunque parte i ministri del governo in carica, ministri nei governi precedenti e altre personalità importanti.

NoteModifica

  1. ^ Privy Council Office, Council Office > Information Resources > Queen's Privy Council for Canada - Facts, Queen's Printer for Canada. URL consultato il 15 ottobre 2009.

Collegamenti esterniModifica