Apri il menu principale

Consorzio nazionale interuniversitario per le scienze del mare

Il Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare, in acronimo CoNISMa, si propone di promuovere e coordinare la ricerca e le altre attività scientifiche ed applicative nel campo delle scienze del mare, favorendo la collaborazione tra le università consorziate e le altre università, gli enti pubblici e privati di ricerca, gli enti locali e territoriali, le strutture produttive.

Il consorzio è stato costituito il 21 febbraio 1994, non ha fini di lucro, ha personalità giuridica (D.M. del MIUR 15.03.1996 e 16.05.1996) è posto sotto la vigilanza del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca; è iscritto all'Anagrafe Nazionale della Ricerca (n. 515810DU); e fa parte dell'European Marine Board. È organizzato con una giunta, con un consiglio direttivo e con un consiglio scientifico a cui spettano i vari compiti derivanti dalla gestione dei programmi di ricerca, aventi durata triennale e sottoposti periodicamente al MIUR per la verifica. La sede legale è a Roma, in piazzale Flaminio 9, ma localmente si fa riferimento ai dipartimenti di ciascuna università consorziata. Vi aderiscono 32 università italiane:

Vi afferiscono docenti, ricercatori, tecnici e assegnisti di ricerca.

Collegamenti esterniModifica