Apri il menu principale
Convento dei Cappuccini
Kapuzinerkloster Meran.jpg
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
LocalitàMerano-Stemma.png Merano
ReligioneCattolica
TitolareSan Francesco
OrdineOrdine dei frati minori cappuccini
Diocesi Bolzano-Bressanone
Consacrazione1617
Inizio costruzione1616
Completamento1617

Coordinate: 46°40′26.4″N 11°09′28.8″E / 46.674°N 11.158°E46.674; 11.158

Il convento dei Cappuccini di Merano fu fondato su iniziativa del vescovo di Coira, Johannes Flugi, che voleva estendere l'influenza dell'ordine dei Cappuccini in Alto Adige costruendo due nuovi conventi, uno a Merano e uno a Malles. Il vescovo trovò appoggio da parte di Massimiliano III d'Austria, Arciduca e Conte del Tirolo, che riuscì a far accettare alle autorità cittadine l'esborso necessario per la costruzione del nuovo convento.

I lavori iniziarono nel 1616 e terminarono nel 1617 con la consacrazione della chiesa del convento a San Massimiliano. Nel 1715-1717 fu ristrutturato e ampliato.

Durante l'occupazione bavarese del Tirolo a seguito delle guerre Napoleoniche, nel 1808 il convento fu chiuso e venuto all'asta, ma fu ripristinato dopo il Congresso di Vienna.

Il convento è ancora attivo anche se il numero dei frati è molto ridotto.

BibliografiaModifica

  • Gioia Conta, I Luoghi dell'Arte, Primo - Bolzano, Media Val d'Adige, Merano, Bolzano, Provincia Autonoma di Bolzano, 1998, ISBN 88-85129-25-0.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN237041597 · GND (DE7589465-8