Costanzo Torri

cardinale italiano
Costanzo Torri, O.F.M.Conv.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Chiostro di ognissanti, personalità francescane 49 Costanzo Boccafuoco.JPG
Ritratto del cardinale Torri, nel chiostro della Chiesa di Ognissanti a Firenze
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato4 ottobre 1531 a Sarnano
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo6 aprile 1587 da papa Sisto V
Consacrato vescovo12 luglio 1587 dal cardinale Girolamo Bernerio, O.P.
Creato cardinale16 novembre 1586 da papa Sisto V
Deceduto20 dicembre 1595 (64 anni) a Roma
 

Costanzo Torri, detto Sarnano, Boccafuoco o Buttafuoco (Sarnano, 4 ottobre 1531Roma, 20 dicembre 1595), è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nato da Francesco Torri e Marinangela Claudia, fu battezzato come Gaspare Torri. Nel 1541 entrò nella Provincia marchigiana dei Frati Minori Conventuali. Predicatore molto apprezzato, fu lettore e reggente in diversi studi dell'Ordine e insegnò teologia nelle Università di Padova, Perugia (1564) e alla Sapienza di Roma (1585-1586. Fu creato Cardinale presbitero da Papa Sisto V il 16 aprile 1586 con titolo di San Vitale, optando poi, il 20 aprile 1587, per San Pietro in Montorio, di cui fu il primo titolare. Eletto Vescovo di Vercelli il 6 aprile 1587 vi rinunciò nel maggio 1589 per dedicarsi completamente alle quattro Congregazioni cardinalizie di cui era membro. Morì a il 20 dicembre 1595 presso il Convento dei SS. Apostoli a Roma. Sepolta nella Chiesa di San Pietro in Montorio, la sua salma fu poi traslata presso la Chiesa di San Francesco di Sarnano.

ConclaviModifica

Durante il suo periodo di cardinalato Costanzo Torri partecipò ai conclavi:

Genealogia episcopale e successione apostolicaModifica

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN27202669 · ISNI (EN0000 0001 1611 123X · SBN IT\ICCU\BVEV\020689 · LCCN (ENno99030727 · GND (DE128502150 · BNF (FRcb13084982v (data) · BNE (ESXX4955628 (data) · BAV (EN495/32598 · CERL cnp01876420 · WorldCat Identities (ENlccn-no99030727