Apri il menu principale

La cultura di Chassey fu una cultura preistorica sviluppatasi in Francia durante il tardo neolitico, fra il 4500 e il 3500 a.C. Il nome deriva del villaggio di Chassey-le-Camp.

Distribuzione geograficaModifica

La cultura di Chassey si diffuse nelle pianure della Francia, incluso il corso della Senna e l'alta valle della Loira e negli attuali dipartimenti dell'Alta Savoia, Vaucluse, Alpi dell'Alta Provenza, Pas-de-Calais ed Eure-et-Loir. Gli scavi a Bercy hanno riportato alla luce un villaggio di questa cultura datato fra il 4000 e il 3800 a.C., dove sono state rinvenute canoe in legno, ceramica, frecce e altri oggetti in legno e pietra.

Aspetti socio-economiciModifica

Le genti di Chassey erano agricoltori sedentari e pastori. Vivevano in capanne organizzate in piccoli villaggi di 100-400 abitanti. Non conoscevano la metallurgia e loro ceramiche erano scarsamente decorate.

SviluppiModifica

Venne seguita nella Francia settentrionale dalla cultura della Senna-Oise-Marne attorno al 3500 a.C. e da una serie di altre culture archeologiche nel sud.

Altri progettiModifica