Apri il menu principale

Curtefranca bianco Vigna

vino DOC lombardo
Curtefranca bianco
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)100 q
Resa massima dell'uva68,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
11,5%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
11,0%
Estratto secco
netto minimo
15,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
3/07/2008
Gazzetta Ufficiale del15/7/2008,
n 164
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Il Curtefranca bianco Vigna è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Brescia.

Curtefranca è la denominazione che dal 2008 ha preso il posto di Terre di Franciacorta. Curtefranca Bianco Vigna è la sottodenominazione di Curtefranca bianco che può portare in etichetta la menzione "vigna" seguita dal relativo toponimo e si caratterizza per una maggior complessità, qualità e tipicità della microzona di provenienza.

Caratteristiche organoletticheModifica

  • colore: paglierino più o meno intenso con riflessi verdognoli
  • odore: delicato, caratteristico
  • sapore: asciutto, intenso, caratteristico, armonico

Cenni storiciModifica

Abbinamenti consigliatiModifica

Casoncelli bresciani

ProduzioneModifica

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • nessun dato disponibile
  Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici