Apri il menu principale

Darkroom (Paul McCartney)

brano musicale di Paul McCartney
Darkroom
ArtistaPaul McCartney
Autore/iPaul McCartney
GenereMusica elettronica
Rock sperimentale
Rock and roll
Edito daMPL Communications, Ltd.
Pubblicazione
IncisioneMcCartney II
Data16 maggio 1980
EtichettaEMI/Parlophone
Durata2:23
McCartney II – tracce
Precedente
Bogey Music
Successiva
One of These Days

Darkroom è un brano di Paul McCartney, pubblicato sul suo album McCartney II del 1980[1].

Il branoModifica

Darkroom, la canzone più breve dell'album, venne improvvisata basandosi sul groove di un singolo accordo; buona parte dei pezzi di McCartney II sono stati infatti improvvisati. L'autore ha affermato che il testo non ha niente a che fare con la moglie Linda, ma ha detto che era rimasto affascinato dalla parola che ha dato il titolo alla canzone, pensando che possa semplicemente intendere una camera scura, una camera oscura od una dark room; riguardo a quest'ultima, il brano presenta molti doppi sensi[1].

Quando si decise che l'album McCartney II non sarebbe stato doppio ma singolo, questo pezzo venne tagliato fuori, così come molte altre canzoni. Questo avvenne perché era troppo lunga: originariamente, la durata era allungata da numerosi rumori; quando McCartney ne fece un edit, venne decisa per la pubblicazione[1]. Comunque, la versione originale è stata pubblicata ufficialmente sulla ristampa dell'LP del 2011, sul terzo disco[2]. Darkroom venne anche pubblicata sull'album Twin Freaks del 2005[3].

FormazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Paul McCartney: Darkroom/, The Beatles Bible. URL consultato l'11 maggio 2014.
  2. ^ (EN) McCartney II (2001) (Official album), The Paul McCartney Project.
  3. ^ (EN) Darkroom - Paul McCartney, AllMusic. URL consultato l'11 maggio 2014.