Didattica e storia della fisica

La denominazione didattica e storia della fisica si riferisce a un settore scientifico-disciplinare (s.s.d.) dell'ordinamento universitario italiano. Gli interessi e i campi di indagine di tale settore comprendono sia la storia della fisica sia lo studio e lo sviluppo delle metodologie didattiche che consentano di trasferire, comunicare, insegnare e apprendere i concetti di fondo e le conoscenze della fisica.[1]

CompetenzeModifica

Rientrano tra le competenze del settore anche le problematiche storiche, epistemologiche e didattiche collegate ai fondamenti della fisica classica e moderna.[2]

ClassificazioneModifica

Il settore scientiifico-disciplinare, numerato con la sigla FIS/08, è inserito nel settore concorsuale 02/D1 Fisica applicata, didattica e storia della fisica. Questo fa parte a sua volta del macrosettore concorsuale 02/D, di uguale denominazione, incluso nell'area disciplinare 02 – Scienze fisiche.

NoteModifica

  1. ^ Declaratoria settore scientifico-disciplinare FIS/08, su cercauniversita.cineca.it.
  2. ^ Ibidem.

BibliografiaModifica

  • Enrico Bellone, Storia della fisica moderna e contemporanea, Torino, Utet libreria, 1990.
  • Ugo Besson, Didattica della fisica, Roma, Carocci, 2015.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica